T E T T O

 

SABRINA BELLINI

***

Vorrei fosse un terrazzo

per guardare oltre

 

Solaio per nuvole

e passi di pioggia

 

La veglia dei sogni

attaccati alle ossa

 

La spinta alla danza

di stelo libero di sole.

 

SILVIA CIOFI BAFFONI

***​

Guardo

da sotto

incerta

- occhi spalancati.

il tetto svolazzante di pioggia

appena poggiato sui muri:

guscio di testuggine marina,

spiraglio di vento

LETIZIA FANFANI

***

La tesa color topo

taglia severa le lastre d’inverno

scivolano verso giorni rinnovati.

 

La pancia rotonda di luci, il tepore

spalanca i suoi occhi ad occhi

che rubano e annusano fotogrammi di vita.

HILDE MARCH

***

Dall’alto si poteva contare,

con il colore del cotto al sole

farci un disegno…

 

Apri il coperchio della scatola.

Attenta a non rovesciare.

STEFANIA ZAMPIGA

***

chi l’avrebbe detto

quel pino sul tetto

gli  aghi un impasto

 

un blocco

per l’acqua

costretta

 

poi tracce gialle,

una nota

dal soffitto.

  • Pinterest Icon sociale
  • Instagram
  • Facebook Icona sociale